BAF -BUONO DI ASSISTENZA FAMILIARE

Il Buono Assistenza Familiare (BAF) è un intervento economico una tantum di € 1.500,00  finalizzato ad un supporto nel pagamento di un assistente personale (badante o baby sitter), assunto secondo la normativa vigente.

Per richiedere il contributo è necessario:

  • essere residenti a Milano;
  • avere un Isee familiare fino a 16.954,95 euro;
  • documentare che l’assistente familiare ha un contratto in regola per almeno 15 ore settimanali (MAV contributi Inps);
  • per le spese di una badante che la persona anziana abbia più di 60 anni e non sia ricoverato in via definitiva in una residenza;
  • per le spese di una tata o baby-sitter che il bambino non abbia più di 8 anni

Il contributo è di 1.500 euro, una tantum, liquidati in un’unica tranche;

  • liquidazione nell’anno 2017 a settembre e a dicembre;
  • liquidazione nell’anno 2018 a giugno e dicembre.

La richiesta di contributo può essere presentata allo Sportello CuraMi-WeMi presso il Pio Albergo Trivulzio, in via Trivulzio 15 (via Bezzi 10 ingresso con parcheggio per autoveicoli) dal 1 gennaio al 30 settembre;

  • dal lunedì e venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 11.30;
  • il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Si consiglia di fissare un appuntamento telefonando ai seguenti numeri: 02 40297643 / 7644.

La graduatoria avrà validità fino al 31 dicembre di ogni anno.
I contributi verranno concessi sino ad esaurimento del budget assegnato.
Per poter accedere al contributo nell’anno successivo gli interessati dovranno ripresentare la domanda.

Per informazioni è possibile scrivere a a pss.sostegnoalreddito@comune.milano.it

Le informazioni sono scaricabili anche dal sito wemi.milano.it

REDDITO DI MATERNITA’

Il Comune di Milano ha approvato il provvedimento di istituzione del reddito di maternità che sarà assegnato a partire dal prossimo autunno 2017 utilizzando una carta elettronica ricaricabile.

Rinnoviamo con le mamme e i papà milanesi l’impegno che abbiamo preso confermando che il contributo sarà assegnato:

per tutti i nuovi nati a partire dal mese di aprile 2017 (l’importo sarà erogato dal momento in cui la domanda verrà accolta);
in presenza di Isee familiare fino a 16.954,95 euro;
in caso di gemelli sarà assegnato per ciascun bambino;
Ricordiamo che:

il contributo è pari a 1.800 euro in 12 quote mensili da 150 euro;
il contributo sarà caricato su carta elettronica ogni due mesi;
il contributo è cumulabile con altre misure di sostegno tra cui assegno di maternità INPS
il contributo può essere utilizzato per acquistare prodotti per la cura dei bambini in una rete di rivendite autorizzate e servizi, come la tata o la baby-sitter reperibili sul sito www.wemi.milano.it o allo Spazio WeMiTrivulzio all’interno del servizio CuraMi presso il Pio Albergo Trivulzio.
Informiamo che:

le domande saranno raccolte presso i Centri di assistenza fiscale (Caf) convenzionati
è opportuno verificare per tempo il proprio livello Isee recandosi presso i Centri di assistenza fiscale (Caf)
Per informazioni è possibile scrivere a sostegnieconomici@wemi.milano.it

The Big Draw Italia – il festival del disegno a cura di FABRIANO parte da Milano

con Pat Carra, Chiara Carrer, Dario CestaroGiulia OrecchiaAlessandro Sanna, Arianna Vairo
16 -17 settembre 2017, Giardini  Indro Montanelli

Parte da Milano la seconda edizione di The Big Draw, il festival internazionale del disegno a cura di Fabriano. Per sabato 16 e domenica 17 settembre è in programma una maratona di due giorni durante i quali si alternano workshop e incontri con artisti e illustratori negli spazi dei Giardini Indro MontanelliTutti sono invitati: grandi e piccoli, appassionati e professionisti, per sperimentare, disegnare e divertirsi, liberando la creatività.

laboratori creativi sono gratuiti e a ciclo continuo per provare il disegno sull’acqua con l’antica arte del Suminagashi, il percorso sensoriale all’interno del parco, la creazione dei colori della natura, per partecipare al maxi disegno sul muro dei colori, fino a sperimentare il movimento delle immagini con lo zootropio. A cadenza oraria il programma prevede Atelier d’Artista con Pat CarraChiara Carrer,Dario CestaroGiulia OrecchiaAlessandro Sanna e Arianna Vairo che coinvolgono i partecipanti in lezioni e dimostrazioni dal vivo.
La novità di questa seconda edizione è la Stra-disegno, domenica mattina, una grande corsa attraverso il parco alla ricerca di oggetti da raffigurare.

 Scarica qui il programma

4° e ultimo incontro di ECONOMIA PERSONALE

Lunedì 17 Luglio 2017, Ore 18.00 – 20.00, 

4° e ultima giornata del ciclo di incontri

di ECONOMIA PERSONALE, dal titolo  “Io welfare”rivolto a tutti a cittadini sulla pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale personale.  Per maggiori informazioni si rinvia al portale web dedicato www.io-welfare.it/ditutti e al sito: www.wemi.milano.it.

PROIEZIONE DOCUFILM “UN ALTRO ME”

La Camera Penale di Milano presenterà il 18 luglio 2017 ore 19.00 alla Casa dei Diritti, Via Edmondo De Amicis 10
la proiezione del film documentario “Un altro me” del regista Claudio Casazza;

Obiettivo dell’iniziativa è analizzare le problematiche connesse ai reati violenti legati alla sfera sessuale nell’ottica di un percorso rieducativo finalizzato alla prevenzione della reiterazione della violenza e dell’abuso. Il film è il frutto di dodici mesi di riprese all’interno del carcere di Bollate e documentano il lavoro dell’equipe del Cipm ﴾Centro Italiano per la Promozione della Mediazione﴿ guidata dal criminologo Paolo Giulini, e formata da psicologi e terapeuti che lavorando con i detenuti colpevoli di reati sessuali, e seguendo i colloqui di gruppo, i laboratori creativi e le testimonianze singole, comprese le riunioni a porte chiuse degli psicologi, testimoniano la possibilità del cambiamento e l’importanza della rieducazione anche culturale.

 

Seguirà DIBATTITO CON

Claudio Casazza – il regista
Dott.ssa Alessandra Kustermann – responsabile Soccorso Violenza Sessuale e Domestica Clinica  Mangiagalli di Milano
Dott.ssa Diana De Marchi – Presidente Commissione pari opportunità e diritti civili del Comune di Milano
Dott. Paolo Giulini – Criminologo
Dott .ssa Laura Emiletti – psicoterapeuta
Dott. Andrea Scotti – psicologo
Dott.ssa Elisabetta Canevini – giudice della sez. IX Tribunale di Milano
Avv. Roberta De Leo – avvocato della Camera Penale di Milano
L’EVENTO E’ GRATUITO E IN FASE DI ACCREDITAMENTO

3° giornata del terzo ciclo di incontri di ECONOMIA PERSONALE “IO WELFARE”

Lunedì 10 luglio 2017 dalle ore 18.00 alle ore 21.00

in Casa dei Diritti

via De Amicis, 10

3° giornata del terzo ciclo di incontri

di ECONOMIA PERSONALE “IO WELFARE” rivolto a tutti a cittadini di supporto e accompagnamento nella definizione di un documento di pianificazione finanziaria, economica e patrimoniale personale. Il percorso, denominato “Io welfare”, è gratuito e ha l’obiettivo di far acquisire ai partecipanti maggiori competenze sui temi dell’investimento, della protezione, dell’indebitamento e della pensione.

Aggiornate le graduatorie relative scuole dell’infanzia

Dal 5 luglio è pubblicato sul sito del Comune di Milano l’aggiornamento delle graduatorie relative alle iscrizioni a nidi, sezioni primavera e scuole dell’infanzia per l’anno scolastico 2017-2018.

È importante ricordare che sono ancora disponibili 203 posti nei nidi comunali e convenzionati e 431 nelle scuole dell’infanzia.

Entro il 14 luglio le famiglie devono confermare i posti che sono stati loro assegnati. In questo modo sarà possibile procedere con il secondo aggiornamento delle graduatorie, che sarà pubblicato verso fine luglio e che consentirà di registrare un’ulteriore riduzione delle liste d’attesa.

attività di volontariato contro il degrado

Dopo l’esperienza dello scorso autunno tornano le squadre di richiedenti asilo ospiti dei centri di accoglienza di Milano. Dopo l’esperienza dello scorso autunno altri uomini e donne saranno nuovamente impegnati in azioni antidegrado in diversi quartieri della città, a cominciare da quelli in cui vivono insieme ad altri cittadini anche nell’ambito del Piano per la socialità e contro la solitudine degli anziani.

Il primo di una serie di appuntamenti il 30 giugno, nel mese di luglio:

sabato 1 luglio, in collaborazione con il Municipio 8 le squadre interverranno sull’area verde tra via Eritrea e via De Pisis a Quarto Oggiaro;

venerdì 7 luglio, in collaborazione con Legambiente, saranno presso i Giardini di via Mosso all’angolo con via Padova;

sabato 15 luglio, in collaborazione con Municipio 3 e con l’associazione la Grangia di Cascina Monluè in piazza Gobetti.

Le attività continueranno per tutta l’estate, anche nel mese di agosto, con un coinvolgimento di alcuni dei richiedenti asilo nel piano per la socialità e contro la solitudine degli anziani. Loro, come tanti altri cittadini (al momento più di un centinaio hanno risposto all’appello del Comune) si sono messi a disposizione per svolgere attività di sostegno e prossimità a beneficio degli anziani soli che vivono nel loro quartiere. Vivranno questa esperienza, rendendosi utili, insieme ad altri volontari che li accompagneranno.

Lo scorso autunno le attività volontarie erano iniziate a fine settembre con l’adesione alla manifestazione di Legambiente “Puliamo il Mondo” e la partecipazione di 250 richiedenti asilo. Erano continuate nelle settimane successive con dieci fine settimana, da ottobre a dicembre, impegnando i richiedenti asilo nelle raccolta di foglie con squadre di cento persone. Sono state raccolte complessivamente 5 tonnellate di foglie in vari parchi della città: Sempione, Tolentino (davanti alla Caserma Montello), Trotter, Pagano, Monte Stella, Basiliche, Giardini Montanelli e Piazza Firenze. In diversi quartieri i richiedenti asilo hanno anche provveduto alla rimozione dei graffiti dai muri e alla loro imbiancatura.

Infine molte sono state la attività nei centri anziani, dalla tinteggiatura dei muri al supporto nel trasloco e sistemazione di alcuni locali. I ragazzi si sono infine dedicati allo sgombero di diverse cantine e solai di persone anziane nei caseggiati popolari di Quarto Oggiaro.

INIZIATIVE PER ANZIANI E MISURE ANTICALDO 2017

Dal 5 giugno il Comune ha potenziato i servizi di assistenza domiciliare già forniti durante l’anno alle persone anziane in carico al Servizio Sociale Professionale Territoriale, estendendoli anche ad una fascia di cittadini che durante l’estate, complice il caldo e l’assenza di familiari, badanti e vicini di casa, possono trovarsi in difficoltà.

Le richieste vanno inoltrate tramite il numero verde gratuito 800.777.888 che è attivo dalle 8 alle 19, dal lunedì al sabato e di domenica in caso di ondate di calore.

Gli interventi richiesti sono organizzati dagli operatori del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 17 e, in presenza di ondate di calore, fino alle 19, sabato e la domenica comprese.
Agli operatori è possibile richiedere interventi assistenziali: consegna di pasti a domicilio, assistenza domiciliare per l’igiene della persona e la pulizia della casa, telefonate e visite, aiuto domestico con accompagnamento per spesa e per visite mediche.

Gli interventi previsti dal piano del Comune si svolgono in due fasi: la prima, iniziata il 5 giugno, fino al 26 luglio; la seconda fase dal 27 luglio al 3 settembre.
I servizi sono offerti a tutti gli anziani fragili e vi si accede su base volontaria. Perciò sono fondamentali le segnalazioni di familiari, parenti, vicini di casa e conoscenti per far sì che i nostri servizi possano intervenire.

Come ogni anno invitiamo i milanesi a chiamare il numero verde 800.777.888 e ad avvisarci nel caso ci siano persone anziane non autosufficienti e sole che possono trovarsi in difficoltà.

Per chi avesse necessità di un assistente familiare anche solo per il periodo estivo è possibile rivolgersi allo sportello del Comune di Milano CuraMi.
Tutte le informazioni su www.curami.net o al numero 02.40297643 – 44.

Spazi di socialità

Il Piano Socialità Contro la Solitudine/azioni ricreative e culturali  è uno strumento di vicinanza alla popolazione anziana per prevenire le situazioni di difficoltà derivanti dalla solitudine e dall’età.
Le iniziative per la socialità( gite, visite guidate, merende, ballo e musica) si svolgeranno  in tutte le strutture ricreative dedicate anche agli anziani e in luoghi di aggregazione culturale della città.
– 29 Centri socio ricreativi anziani
– 63 spazi aggregativi presso gli stabili del Comune e dell’Aler dove sono presenti i custodi sociali
– una serie di spazi privati e del Terzo Settore
– sedi di associazioni e di circoli ricreativi
– case del volontariato
– per tutto agosto in Piazza del Cannone.

Il dettaglio delle iniziative presenti nei 9 Municipi sul sito del Comune di Milano.

THE SOCIAL CHALLENGE

The Social Challenge

è l’iniziativa promossa da SEA SpA a sostegno di progetti aventi scopi benefici presentati da associazioni non profit con sedi operative nelle province di Milano e Varese.

Giunto alla sua terza edizione, il concorso elargirà, come nelle precedenti edizioni, un contributo di 10 mila euro a ciascuno dei 7 progetti che risulteranno vincitori. L’iniziativa è rivolta sia ai dipendenti di SEA SpA che possono presentare progetti di organizzazioni non profit del territorio, sia alle associazioni stesse che possono far pervenire, di propria iniziativa, i progetti a SEA SpA, la quale, verificato il possesso dei requisiti, provvederà a pubblicarli sulla propria piattaforma intranet, dove i dipendenti potranno prenderne visione e decidere, eventualmente, di sostenerne uno. Sono ammessi anche progetti co-firmati da due diverse associazioni.

 

Verranno presi in considerazione unicamente progetti da realizzarsi nelle province di Milano o di Varese e aventi i requisiti indicati sul regolamento.

Le Organizzazioni non profit che intendono partecipare all’iniziativa potranno candidare spontaneamente uno o, al massimo, due progetti  entro le ore 18 del 22 settembre 2017.

 

Per approfondire le modalità di partecipazione e scaricare la modulistica ed il regolamento, potete visitare la sezione THE SOCIAL CHALLENGE 2017 alla pagina  www.seamilano.eu.