Inaugurati i nuovi servizi della Rete Alzheimer del Comune di Milano

I servizi cardine della Rete Alzheimer del Comune di Milano, affidati a tre nuovi gestori e inaugurati oggi:

Linea telefonica per il decadimento cognitivo” con sede in viale Tunisia 10, affidata alla Paloma 2000 Coop. Sociale a.r.l. ONLUS,

Centro di psicologia per l’anziano e l’Alzheimer” del Municipio 5, affidato all’associazione AMA Milano ONLUS,

“Centri di incontro” dei municipi 4, 7 e 9, in affidamento alla Fondazione don Carlo Gnocchi ONLUS.

I servizi di orientamento e sostegno ai nuclei familiari che hanno al loro interno un membro affetto da questa patologia che puntano a migliorare la capacità di assistenza alle famiglie, verranno implementati attraverso l’integrazione della Rete Alzheimer con i servizi sociali, socio-sanitari (come le Residenze socio assistenziali) e sanitari (i Punti fragilità di ATS), attraverso momenti di confronto con le realtà cittadine e istituzionali (come la giornata mondiale Alzheimer o il delle Forum Politiche sociali) e tramite la realizzazione di strumenti di informazione e valutazione degli interventi da parte dei cittadini.