BAF -BUONO DI ASSISTENZA FAMILIARE

Il Buono Assistenza Familiare (BAF) è un intervento economico una tantum di € 1.500,00  finalizzato ad un supporto nel pagamento di un assistente personale (badante o baby sitter), assunto secondo la normativa vigente.

Per richiedere il contributo è necessario:

  • essere residenti a Milano;
  • avere un Isee familiare fino a 16.954,95 euro;
  • documentare che l’assistente familiare ha un contratto in regola per almeno 15 ore settimanali (MAV contributi Inps);
  • per le spese di una badante che la persona anziana abbia più di 60 anni e non sia ricoverato in via definitiva in una residenza;
  • per le spese di una tata o baby-sitter che il bambino non abbia più di 8 anni

Il contributo è di 1.500 euro, una tantum, liquidati in un’unica tranche;

  • liquidazione nell’anno 2017 a settembre e a dicembre;
  • liquidazione nell’anno 2018 a giugno e dicembre.

La richiesta di contributo può essere presentata allo Sportello CuraMi-WeMi presso il Pio Albergo Trivulzio, in via Trivulzio 15 (via Bezzi 10 ingresso con parcheggio per autoveicoli) dal 1 gennaio al 30 settembre;

  • dal lunedì e venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 11.30;
  • il mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Si consiglia di fissare un appuntamento telefonando ai seguenti numeri: 02 40297643 / 7644.

La graduatoria avrà validità fino al 31 dicembre di ogni anno.
I contributi verranno concessi sino ad esaurimento del budget assegnato.
Per poter accedere al contributo nell’anno successivo gli interessati dovranno ripresentare la domanda.

Per informazioni è possibile scrivere a a pss.sostegnoalreddito@comune.milano.it

Le informazioni sono scaricabili anche dal sito wemi.milano.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *