COCO Il nuovissimo capolavoro Disney•Pixar -Proiezione speciale benefica

COCO Il nuovissimo capolavoro Disney•Pixar

proiezione speciale benefica a favore di Medicinema Italia Onlus domenica

17 dicembre ore 15.30

Cinema Spazio Oberdan Piazza Oberdan MM Porta Venezia Milano

COCO – iI nuovissimo capolavoro firmato Disney•Pixar, attesissimo nelle sale per Natale, arriva a Milano al Cinema Spazio Oberdan domenica 17 dicembre alle ore 15 con una proiezione solidale in favore di MediCinema Italia Onlus con l’obiettivo di raccogliere fondi per la realizzazione della sala cinema integrata nel Grande Ospedale Metropolitano Niguarda. La sala MediCinema verrà realizzata nel Blocco Nord dell’Ospedale, grazie al contributo di privati e alla generosità di aziende come The  Walt Disney Company Italia, da subito in prima fila tra i sostenitori del progetto. Anche Milano avrà quindi la sua prima sala cinema sensoriale integrata nell’Ospedale di Niguarda. Il metodo MediCinema, già attiva in alcuni ospedali, si basa sulla realizzazione di uno spazio cinema dedicato alla terapia di sollievo per pazienti e familiari con un programma  innovativo e strutturato per i bisogni dei pazienti, finalizzato al concreto miglioramento nell’assistenza psicologica ai pazienti degenti, differenziandosi dalle attività di puro intrattenimento  all’interno delle strutture ospedaliere. Il programma è supportato da un protocollo di ricerca sugli effetti di questo nuovo servizio alla persona condotto in collaborazione con il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma. Partner dell’evento, al fianco di MediCinema, anche Fondazione Cineteca Italiana, che contribuisce con grande sostegno al fundraising a favore del progetto MediCinema Italia. Per accedere alla proiezione speciale: donazioni a partire da € 15 adulti, € 10 bambini.

 

Aggiornate le GRADUATORIE delle MISURE DI SOSTEGNO AL REDDITO del Comune di Milano

Sono state aggiornate le graduatorie relative alle misure  2,  3 e 4 e pubblicata la graduatoria della misura M1 per l’anno 2017

Misura 1  -Nuclei familiari con minore/i a carico;
Misura 2 – Nuclei familiari composti da uno o anche più adulti, di età compresa tra i 18 e i 64 anni senza minori a carico e fino al 73% di invalidità.
Misura 3 – Nuclei familiari in cui vi è almeno una persona in possesso di certificazione di disabilità e/o invalidità civile oltre il 73%.
Misura 4 – Nuclei familiari in cui vi è almeno una persona con oltre 64 anni di età.

A seguito dell’analisi e della valutazione delle domande, sulla base dei requisiti previsti dalle procedure, attraverso l’applicativo informatico SISA, sono state predisposte le graduatorie per misura dei richiedenti.

Le graduatorie provvisorie sono composte da:

  • i richiedenti dichiarati Ammessi, in quanto in possesso dei requisiti richiesti, alcuni dei quali già in erogazione del pagamento;
  • i richiedenti dichiarati Ammessi ma non finanziati, in quanto in possesso dei requisiti ma, sulla base dei criteri di priorità previsti dalle procedure, collocati in posizione attualmente non utile per aver accesso al contributo sulla base degli stanziamenti a disposizione; tali richiedenti potranno avere l’erogazione del beneficio economico con priorità qualora si potesse provvedere all’integrazione delle risorse economiche;
  • i richiedenti dichiarati Non ammessi, cioè non in possesso dei requisiti richiesti sulla base delle procedure previste.

Le graduatorie sono pubblicate  sul sito del Comune di Milano (in “Allegati” della pagina “Per il sociale”) con una modalità che garantisce la protezione dei dati personali nel rispetto del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196.
I soggetti ammessi al beneficio verranno contattati dai servizi sociali della zona di residenza per la presa in carico e la sottoscrizione del progetto personalizzato.

Come disposto dalle attuali vigenti procedure, i richiedenti non ammessi per la Misura 1 hanno possibilità di presentare istanza di revisione avverso i motivi di esclusione nei termini di 30 (trenta) giorni dalla data di pubblicazione sul sito web della graduatoria.
Per fare ricorso è in ogni caso possibile recarsi presso l’Ufficio Interventi Sostegno al Reddito in  largo Treves 1 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 per compilare il modulo di ricorso e consegnare la documentazione mancante e/o a giustificazione del possesso dei requisiti.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica:
pss.sostegnoalreddito@comune.milano.it

EMERGENZA SENZATETTO, apre struttura in Sammartini

Dalla notte del 1° dicembre e nelle prossime notti le unità mobili gireranno per la città alla ricerca dei senzatetto che sono ancora per strada offrendo il trasferimento in via Sammartini, centro di emergenza aperto da questa sera per accogliere tutti coloro che accetteranno la proposta e saliranno sulla navetta. L’intervento è stato deciso questo pomeriggio dall’Assessorato alle Politiche sociali alla luce dell’emergenza meteo che annuncia pioggia e neve e un forte abbassamento delle temperature previsto. Le persone agganciate dalle unità mobili saranno trasportate direttamente alla struttura di via Sammartini aperta da Fondazione Progetto Arca in gratuità.

L’appello dell’Assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino: “Fondamentali saranno le segnalazioni che riceveremo. Chiediamo ai milanesi di farci sapere dove hanno visto persone in difficoltà chiamando i nostri numeri. Potremo intervenire in tempo. Un grazie fin da ora a tutti coloro che saranno impegnati nelle prossime ore e per i giorni a venire su questa emergenza”.

Il Centro Aiuto Stazione Centrale si trova in via Ferrante Aporti 3 e sarà operativo anche sabato e domenica dalle ore 12 alle 24.

I numeri di telefono per le segnalazioni sono: 02/884 47645 – 47647 – 47649.

NUOVI SPAZI WEMI

wemi si sta estendendo in quasi tutti i Municipi

In questa prima fase  all’interno dei nuovi spazi sono stati organizzati eventi e attività per presentarsi alla cittadinanza

Su www.wemi.milano.it le sezioni specifiche per ogni spazio dove il cittadino potrà conoscere i servizi erogati, i giorni di apertura e altro ancora. Di seguito alcune informazione su ogni nuovo spazio.

WEMI STELLINE si trova all’’interno dello storico Palazzo delle Stelline nella sede della cooperativa sociale Punto Service, attiva da circa 30 anni nel campo dei servizi alla persona. Lo spazio è gestito dalla cooperativa sociale Punto Service in collaborazione con il Comune di Milano. Eventi organizzati per l’apertura: http://wemi.milano.it/2017/apre-wemi-stelline-eventi-gratuiti-dal-21-al-23-novembre/

WEMI VOLTRI, si trova all’interno degli spazi di ViVi Voltri Lab e fa parte della rete dei luoghi di Milano Sei l’Altro. E’ uno spazio in cui i cittadini possono incontrarsi, conoscersi, confrontarsi ed avere accesso a servizi utili per semplificare la vita di tutti i giorni. Lo spazio WEMI è gestito, in collaborazione con il Comune di Milano, dalla cooperativa sociale Spazio Aperto Servizi. Eventi organizzati per l’apertura  http://wemi.milano.it/2017/il-28-novembre-alla-barona-apre-vivi-voltri-lab-con-un-nuovo-spazio-wemi/

WEMI LORETO si trova nella sede di Nuovi Orizzonti, una cooperativa sociale che opera da oltre 30 anni nel settore dei servizi socio assistenziali, socio educativi, socio sanitari domiciliari e presso strutture residenziali in favore di anziani, disabili, minori e adolescenti, adulti, e loro famiglie. Lo Spazio WEMI è gestito dalla cooperativa in collaborazione con il Comune di Milano. Eventi organizzati per l’apertura: http://wemi.milano.it/2017/il-29-novembre-apre-wemi-loreto-con-un-incontro-dedicato-alle-neomamme/

WEMI VENINI si trova nella sede dell’associazione HUG Milano, uno spazio polifunzionale. All’interno di HUG sono presenti un bistrot, una ciclo foresteria, spazi di coworking. Lo Spazio WEMI è gestito, in collaborazione con il Comune di Milano, dalla cooperativa sociale COMIN. Gli eventi organizzati per l’apertura: http://wemi.milano.it/2017/il-29-novembre-apre-wemi-venini-nel-quartiere-di-nolo-allinterno-di-hug-milano/

 

Dal 1° dicembre si potrà fare domanda per il Rei (Reddito di inclusione)

Dal 1° dicembre si potrà fare domanda per il Rei (Reddito di inclusione)

voluto dal Governo come intervento strutturale di lotta alle povertà.

Verrà erogato dal 1° gennaio 2018.

A Milano si stima ne beneficeranno oltre 5.000 famiglie, un numero triplicato rispetto a quante sono state aiutate con il Sia, Sostegno di inclusione, che ha preceduto il Rei in forma sperimentale.

Permetterà di rivolgersi a una platea più ampia di persone colpite dalla crisi, consentendo di agganciarle e inserirle in un progetto di attivazione sociale e lavorativa per migliorarne le condizioni di vita.

Il Rei è una misura destinata alle famiglie con un Isee fino a 6.000 euro; l’importo varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e dipende da eventuali altre prestazioni assistenziali e dalle altre risorse di cui il nucleo familiare dispone. Verrà erogato dal 1° gennaio 2018 e sostituirà il Sia (Sostegno per l’inclusione attiva) e l’AsdiI (Assegno di disoccupazione). Il Rei si compone di due parti: un beneficio economico, erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI); un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa volto al superamento della condizione di povertà, predisposto sotto la regia dei servizi sociali del Comune.

Il beneficio viene concesso per un periodo massimo di 18 mesi e se necessario potrà essere rinnovato per ulteriori 12 mesi.

Per accedere al Rei occorre avere un Isee in corso di validità e presentare presso il Comune di residenza le domande. Per i residenti nel Comune di Milano i moduli di domanda potranno essere ritirati e presentati presso i 148 CAF- centri di assistenza fiscale convenzionati.

Dal 1° dicembre i moduli saranno inoltre reperibili presso le sedi dei servizi sociali territoriali.

L’elenco dei CAF è reperibile sul sito del Comune di Milano

Giornata mondiale contro l’AIDS

Iniziative organizzate in occasione del

1 dicembre

ANLAIDS – ASSOCIAZIONE NAZIONALE PER LA LOTTA CONTRO L’AIDS
27 NOVEMBRE 
Conferenza stampa di presentazione della Campagna ANLAIDS: una Campagna di sensibilizzazione per riportare l’attenzione su un argomento che sembra quasi non interessare più a nessuno ma continua a colpire in silenzio, condizionando la vita di migliaia di persone.

ARCHÈ ONLUS
1 DICEMBRE 2017  ORE 18.30
Presentazione libro “Se hai sofferto puoi capire” – CASA DEI DIRITTI – via de  Amicis, 10  Milano
Intrattenimento con attore comico di Smemoranda
Il dottor Angelo Ascari, Smemoranda e la casa editrice Chiarelettere collaborano con Fondazione Arché Onlus all’organizzazione della serata.

LILA MILANO ONLUS
28 NOVEMBRE 2017 –  ORE 18.00 (INAUGURAZIONE)
Natale Con Lila Milano 2017  – Via Friuli, 26 C/O Studio Zeta  – Mostra Mercato Solidale – Fondazione Floriani – 21^ Edizione Fondaco

DAL 29 NOVEMBRE AL 4 DICEMBRE 2017 DALLE 10.30 ALLE 19.00 Con un piccolo contributo sarà possibile scegliere i propri regali di Natale tra tanti prodotti e idee regalo donati dalle aziende che anche quest’anno hanno deciso di sostenere LILA Milano. Il ricavato della raccolta fondi sarà devoluto a sostegno delle attività LILA MILANO ONLUS.

1 DICEMBRE 2017 –   DALLE 10.00 ALLE 16.00
Università Unite Contro l’HIV – Università Bocconi, Velodromo e Leoni -1 , Università Statale, sede di via Festa del Perdono Politecnico, patio dell’edificio 11 c/o Campus Leonardo e ingresso dell’edificio B2 c/o Campus Bovisa
TAVOLI INFORMATIVI in collaborazione con ATS, Città Metropolitana di Milano e Associazioni e Collettivi Studenteschi: B.E.St., Gay Statale, POLIEDRO
Attraverso la presenza dei tavoli informativi allestiti nelle diverse sedi accademiche saranno distribuiti condom, gadget e materiali informativi. L’iniziativa avrà il principale scopo di sensibilizzare gli studenti universitari milanesi sui temi della sessualità sicura e della prevenzione al virus HIV

 ASA-ASSOCIAZIONE SOLIDARIETÀ AIDS ONLUS
25 NOVEMBRE 2017 – DALLE 23,00 ALLE  2.00 :
Test  HIV rapido presso la discoteca Track , in via Benadir 14 a Milano

26 NOVEMBRE 2017
DALLE 11.00 ALLE 18.00

Ogni anno ASA-Associazione Solidarietà Aids Onlus organizza la manifestazione il “Names Project (Le coperte dei nomi)” in qualità di referente nazionale del progetto storico promosso dall’organizzazione americana The Names Project Foundation.
Rispettando la tradizione, anche quest’anno il 26 novembre 2017, la domenica che precede il Primo Dicembre, il Names  Project avrà luogo in Galleria del Corso a Milano.
La manifestazione consiste nell’esposizione di pannelli di coperte disegnate e ricamate da amici o parenti di vittime dell’AIDS, affinché il loro ricordo non vada perduto.

ALLE 15.00 
Sarà possibile ascoltare il discorso commemorativo e partecipare alla lettura dei nomi degli uomini e delle donne che non hanno vinto la battaglia contro il virus e che sono ricordati attraverso le coperte esposte.
Nel corso della manifestazione, inoltre, i volontari di ASA distribuiranno preservativi e materiale informativo per sensibilizzare la cittadinanza alla prevenzione dal contagio da HIV e malattie sessualmente trasmissibili e risponderanno ad ogni domanda sull’ HIV (diagnosi, terapie, qualità della vita…).

Per Informazioni
Tel. 0258107084ufficiostampa@asamilano.org – www.asamilano.org

1 DICEMBRE 2017
DALLE 9.00 ALLE 13.00

Agedo – Associazione dei Genitori di Omosessuali –  in collaborazione con ASA – Associazione Solidarietà AIDS – organizza il Convegno Nazionale “Un’onda ci unisce contro le Malattie Sessualmente Trasmissibili”, presso l’Auditorium “ Stefano Cerri “ del Consiglio di Zona 3 di via Valvassore Peroni  56, con il patrocinio di Municipio 3 del Comune di Milano, Regione Lombardia ASST Santi Paolo e Carlo, Consolato degli Stati Uniti D’America e altre associazioni tra cui ANLAIDS Nazionale, ANLAIDS Sezione Lombarda e NPS – Network Persone Sieropositive. Il Convegno  è rivolto soprattutto ai ragazzi che frequentano i licei milanesi.
I relatori si avvicenderanno per fare il punto della situazione sull’ infezione da HIV in Italia. La giornata si concluderà con una sessione aperta in cui gli studenti, gli ospiti e gli operatori della Casa Alloggio A77 e i partecipanti potranno rivolgere domande ai relatori. Durante l’incontro saranno esposte anche alcune Coperte dei Nomi e una volontaria di ASA Onlus sarà disponibile per raccontare la storia di The Names Project e rispondere a domande.

L’evento si terrà in contemporanea anche a Roma e a Reggio Calabria.

DALLE 23.00 ALLE 2.00
Test HIV rapido presso Company club in via Benadir 14 a Milano 

MTS – REGIONE LOMBARDIA
EASY TEST DALLE 8.30 ALLE 15.00

L’iniziativa nata dalla collaborazione con l’Ospedale San Raffaele e Anlaids sez. Lombarda prevede l’offerta di test rapido salivare per l’individuazione degli anticorpi specifici HIV e HCV, anche presso la UOC MTS Milano, viale Jenner 44, Milano,  in forma anonima, gratuita e senza appuntamento.

 ANLAIDS SEZ. LOMBARDIA
1 DICEMBRE –  DALLE ORE 10.00 ALLE 16.00

Test Yourselfie e Uomo Pillola: gli studenti del Liceo Linguistico Manzoni di Milano, nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro organizzata da Anlaids, saranno a disposizione in 5 luoghi simbolo della città di Milano (Piazza Duomo, San Babila, Via Dante, Piazza della Scala, Piazza Castello), , per invitare i passanti a scattare un “selfie” con il test HIV/HCV rapido, all’interno di una cornice. La “cornice” nella quale verranno scattati i “selfie” è stata realizzata dagli studenti dell’Istituto Tecnico Galilei di Milano. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare i cittadini sull’importanza di fare il test. I ragazzi saranno affiancati dall’Uomo Pillola che distribuirà i materiali realizzati nell’ambito del progetto SMART SEX – MTS di ATS Milano.

1 DICEMBRE
ANLAIDS Sezione Lombarda e il SISM di Monza
organizzeranno “un gioco quiz” all’esterno di alcune scuole di Monza coinvolgendo i giovani studenti su tematiche relative all’infezione da HIV/AIDS. Ai ragazzi che risponderanno correttamente alle domande, verrà regalato un preservativo, simbolo di un messaggio di prevenzione.

DALLE 18.00 ALLE 23.00la terza edizione di Dr.Sex:  ANLAIDS Sezione Lombarda e il SISM di Monza organizzeranno una serata a quiz sul tema salute sessuale e riproduttiva, con particolare attenzione alla questione delle malattie sessualmente trasmissibili e della contraccezione. L’evento mira a raggiungere un obiettivo principale, che è quello di sensibilizzare i giovani al tema delle Malattie Sessualmente Trasmissibili e, in particolare, dell’AIDS.

Easy Test: con il supporto dei Volontari ANLAIDS e del G.V.M.A.S., sarà possibile effettuare il test rapido salivare in forma anonima e gratuita, presso:  Laboraf – Via Spallanzani,.http://www.easytest.it/

2 e 3 DICEMBRE DALLE 12.00 ALLE 18.00
Il Panettone della Prevenzione: in alcune piazze di Milano, quest’anno un’iniziativa di sensibilizzazione e di raccolta fondi a sostegno delle attività del Progetto Scuola, specificatamente progetti dedicati alla diffusione della cultura della prevenzione tra i giovani. Gli studenti del Liceo Linguistico Manzoni di Milano, nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro, affiancati da Volontari ANLAIDS, parteciperanno all’iniziativa.

LE GIORNATE DELLA DISABILITA’

In occasione del 3 dicembre – Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità – il Tavolo Permanente sulla Disabilità del Comune di Milano in collaborazione con Associazioni, Cooperative, Istituzioni, Enti e Organismi della città presenta le

Giornate della Disabilità a Milano

Una proposta di eventi ed iniziative realizzate in collaborazione con enti ed associazioni impegnate sul territorio nella cura e nella tutela dei diritti delle persone con disabilità.
Nella programmazione delle singole giornate sono previsti momenti da trascorrere all’insegna dell’intrattenimento ma anche momenti di riflessione sui temi specifici della condizione della persona con disabilità.

Il programma della prima giornata 29 novembre 2017

Il programma delle giornate della disabilità

 

RACCOLTA COPERTE PER I SENZA TETTO

Domenica 26 novembre 2017 dalle ore 9.30 alle ore 17.30 tradizionale raccolta di coperte, sacchi a pelo e indumenti pesanti: sono essenziali per le persone senza dimora, italiani e stranieri, ospiti delle strutture che devono affrontare l’inverno.

I volontari delle associazioni che da anni collaborano col Comune di Milano con servizi dedicati alle persone senza dimora, vi aspettano nei seguenti punti di raccolta:

  • Piazzale Baiamonti – Fondazione Fratelli di San Francesco d’Assisi Onlus
  • Piazzale Baracca / Via Enrico Toti – Fondazione Progetto ARCA Onlus
  • Piazza Velasquez/ MM Gambara – Comunità di Sant’Egidio
  • Piazzale Argentina / Via Mercadante – SOS MILANO Ass.ne Volontaria , Ass.ne Anime Bisognose, Ass.ne Linea Gialla Onlus
  • Viale Papiniano/Cantore – Opera Cardinal Ferrari
  • P.le Piero Gobetti – Associazione Angelservice Cooperativa Sociale
  • Piazzale della Repubblica – Fondazione Progetto ARCA Onlus
  • Piazza XXIV Maggio – Fondazione C.I.S.O.M.
  • Via Pollini 4 – Associazione City Angels (presso la loro sede)
  • Piazza XXV Aprile – Fondazione Padri Somaschi (presso la loro sede).

Allertati i servizi per i senzatetto, dal 15 novembre potenziate le strutture di accoglienza

Al via mercoledì il piano di interventi, con 2.780 posti a disposizione per l’emergenza.

Domenica 26 novembre la città sarà mobilitata per una raccolta solidale di giacconi, cappotti, coperte di lana e sacchi a pelo organizzata dall’Assessorato alle Politiche sociali e del Terzo settore con gazebo posizionati in diversi quartieri della città. 

 

L’Assessorato alle Politiche sociali ha allertato i servizi dedicati ai senzatetto in previsione del primo calo delle temperature della stagione e si prepara ad avviare, mercoledì 15 novembre, il potenziamento delle misure destinate all’assistenza e accoglienza dei senzatetto: il Centro Aiuto Stazione Centrale rimarrà aperto fino a mezzanotte per consentire l’accesso dei senza dimora, anche la sera tardi nei diversi centri. I posti letto messi a disposizione saranno 2.780, un numero raggiunto nel 2013 dopo aver più che raddoppiato i posti a disposizione (nel 2011 erano 1.248).

Saranno impiegate 17 unità notturne (anche mediche e psicologiche) e 5 centri diurni.

Al Casc di via Ferrante Aporti si svolgeranno le operazioni di registrazione e accesso ai servizi e si raccoglieranno le segnalazioni di persone in difficoltà. Questi gli orari di apertura e il numero di telefono: dalle ore 8.30 alle 20 dal lunedì al venerdì, il sabato e la domenica dalle 12 alle 20; numeri di telefono: 02/884 47645 -47647 – 47649.

 

Milano Mondo: Migrazioni e coscienza dei territori

Milano Mondo: Migrazioni e coscienza dei territori è un momento di confronto pubblico articolato in più giornate per affrontare i grandi temi del pluralismo culturale ed etnico, dell’accoglienza, della cittadinanza.
Quattro giorni di incontri ed eventi in città, a cui prenderanno parte cittadini, rappresentanti di città italiane ed europee, migranti, esponenti del mondo dell’associazionismo, del lavoro, della cultura, operatori di enti pubblici e privati, che ogni giorno contribuiscono a costruire percorsi di accoglienza e integrazione, oltre l’emergenza.

Si tratta di un appuntamento, unico nel suo genere, grazie a cui potersi confrontare, mettendo in campo idee, proposte, punti di vista.

Sul sito del Comune di Milano il programma

Per le iscrizioni obbligatorie vai al link MilanoMondo