Contributo per abbattimento delle barriere architettoniche

Comune di Milano - Direzione Centrale Politiche sociali e Cultura dalla salute
Codice fiscale: 01199250158 - Partita Iva: 01199250158
Indirizzo: piazza Della Scala, 2 - 20121 Milano (MI )
Tel: 020202 - Fax: - Sito Web: http://www.comune.milano.it - Email: MilanoFamiglie@comune.milano.it

DETTAGLI

descrizione Il contributo a favore delle persone con disabilità per la realizzazione di interventi volti al superamento delle barriere architettoniche che si trovano in edifici privati, costruiti prima dell'entrata in vigore della legge medesima, è previsto dalla Legge n.13/89 ed è un FONDO STATALE. La richiesta di contributo deve essere presentata entro il 1 marzo di ogni anno dalla persona interessata o da chi ne esercita la tutela e deve riferirsi ad opere che eliminino ostacoli alla sua mobilità, non ancora realizzate, nell’immobile nel quale risiede. La domanda deve contenere: - descrizione delle opere - spesa prevista / preventivo dettagliato - certificato medico in carta libera (in originale) - dati del soggetto avente diritto al contributo, se persona singola; dati dell'Amministratore, che controfirma la domanda per conferma e adesione, nel caso in cui le spese siano eseguite dal condominio. Si precisa che le opere, oggetto di richiesta non devono essere esistenti o in corso d'esecuzione all'atto della presentazione dell'istanza; è necessario infatti attendere il sopralluogo del tecnico comunale che accerti che tali opere permettano di superare le barriere esistenti nell'abitazione/stabile. Entro 30 gg. dalla scadenza del termine di presentazione delle domande, il Comune forma un elenco delle richieste selezionate e lo pubblica all’Albo Pretorio. Il Comune si accerta dell’effettiva realizzazione dell’opera e della conformità rispetto alle indicazioni contenute nella domanda e provvede all’erogazione del contributo direttamente al beneficiario; ad oggi ferma alle richieste pervenute a marzo 2012. L'erogazione del contributo avviene al momento del ricevimento degli importi dalla Regione, che effettua una ripartizione del Fondo Nazionale fra i Comuni interessati. N.B.: La pubblicazione della graduatoria non rappresenta la data di decorrenza per l'erogazione del contributo al beneficiario, bensì la richiesta ufficiale da parte del Comune alla Regione Lombardia di stanziamento dell'importo necessario all'anno di riferimento. In Allegati l'elenco delle domande ammesse per la concessione di contributi ai sensi della L. 13/89 - Disposizioni per favorire il superamento e l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Graduatoria per l'anno 2016-2017 (Determinazione Dirigenziale 24 del 22 marzo 2017).
Modalità, requisiti e
documentazione per l’accesso
La domanda deve contenere: - descrizione delle opere - spesa prevista / preventivo dettagliato - certificato medico in carta libera (in originale) - dati del soggetto avente diritto al contributo, se persona singola; dati dell'Amministratore, che controfirma la domanda per conferma e adesione, nel caso in cui le spese siano eseguite dal condominio. Si precisa che le opere, oggetto di richiesta non devono essere esistenti o in corso d'esecuzione all'atto della presentazione dell'istanza; è necessario infatti attendere il sopralluogo del tecnico comunale che accerti che tali opere permettano di superare le barriere esistenti nell'abitazione/stabile.
Costo Marca da bollo da € 16,00 da apporre sulla domanda.
Rivolto ai residenti di Zona: 1 Zona: 2 Zona: 3 Zona: 4 Zona: 5 Zona: 6 Zona: 7 Zona: 8 Zona: 9
sito web www.comune.milano.it/wps/portal/ist/it/servizi/sociale/Sostegno_reddito/contributi_persone_disabilita

SEDI

Ufficio Barriere Architettoniche - terzo piano - stanza 145 - VIA SAN TOMASO, 3 - Milano (MI ) - Zona 1 - Quartiere Duomo
Telefono: 0288464495 - Fax: 02884 42393 - Email: PSS.BarrArch@comune.milano.it

MAPPA DELLE SEDI

/* MAPPA */