Articoli

Il Comune utilizzerà il 5 per mille per interventi contro la povertà e progetti area disabilità

I cittadini potranno donare, attraverso la destinazione di una quota dell’Irpef (il 5 per mille appunto) per realizzare ancora più interventi in favore delle persone più fragili seguite ogni giorno dai propri servizi.

L’Amministrazione comunale, in particolare, ha deciso di destinare il ricavato ad interventi in favore di chi si trova in situazioni di disagio economico e a progetti dell’area disabilità finalizzati al miglioramento della loro qualità della vita, in osservanza della Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità su vita autonoma e inclusione, recepita dal Comune di Milano.

Il 5 per mille non è una tassa aggiuntiva ma una parte dell’Irpef che invece di essere incassata direttamente dallo Stato sarà assegnata al Comune di residenza del contribuente e finalizzata ad attività sociali. L’invito a tutte le cittadine e i cittadini residenti a Milano è ad apporre una firma nello spazio dedicato, aiutando il Comune o altre realtà impegnate sul territorio ad accrescere la propria presenza e assistenza verso chi ha più bisogno.